Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Dedicazione della Sala delle Assemblee di Benin City (Nigeria)

Stato: NIGERIA
Popolazione: 126.635.626 ab.
Numero di Testimoni attivi: 270.608 (agosto 2004)


Storia della città

Benin City è una città situata nel sud della Nigeria, un porto sul Benin River. (la popolazione in base ad una stima risalente al 1991 è di circa 203.000 abitanti). Le noci da cocco e la legna di palma vengono prodotti qui, e successivamente lavorati nella città di Benin, che è anche il centro dell'industria di gomma in Nigeria. Vengono prodotti inoltre mobili e moquette. La città di Benin è stata capitale di un regno fondato verso il tredicesimo secolo, che ha visto però il periodo di splendore tra il quattordicesimo ed il diciassettesimo secolo. Il regno era nelle mani della dinastia degli Oba e guidato da una burocrazia sofisticata. Dal quindicesimo secolo però il regno della capitale Benin si è dovuto assoggettare agli europei fornendo loro avorio, pepe ed abiti. Verso l'inizio del sedicesimo secolo gli Oba mandarono un ambasciatore a Lisbona, ed il re del Portogallo mandò alcuni missionari a Benin. Il regno di Benin è declinato dopo il 1700, ma ha avuto una rinascita nel diciannovesimo secolo grazie allo sviluppo del commercio dei prodotti di palma con gli europei. La Gran Bretagna conquistò e bruciò la città nel 1897, distruggendo gran parte dei monumenti artistici del paese e disperdendo quasi tutti coloro che vi abitavano. I numerosi esempi di arte locale, come le molte raffigurazioni, i busti, le statue in ferro e gli oggetti intagliati in avorio ed ottone, furono creati a Benin probabilmente all'inizio del tredicesimo secolo, e sono annoverati tra gli esempi di arte più fine dell'Africa.


I delegati arrivano






Una grande folla attende la dedicazione








Il programma






I presenti ascoltano e cantano








Galleria fotografica