Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Patch ematico epidurale a sistema chiuso per ipotensione intracraniale in una Testimone di Geova



Riferiamo il caso di ipotensione intracraniale curata con un patch ematico epidurale usando un circuito chiuso che permette la raccolta in una iniezione epidurale senza la perdita della continuità. Il paziente era una donna di 34 anni che aveva un fortissimo mal di testa da diversi mesi. Il mal di testa non rispondeva ai trattamenti tradizionali. Tramite una cisternografia radioisotopica è stato diagnosticato come ipotensione intracraniale. Il patch ematico epidurale è stato progettato per l'ipotensione intracraniale. Abbiamo usato il metodo del patch ematico a circuito chiuso con una infusione di sangue venoso [autologo, n.d.r.] nella parte epidurale, perchè è una Testimone di Geova. Venticinque ml di sangue le sono stati prelevati nella siringa e iniettati nella zona epidurale con un sistema chiuso. La paziente è stata dimessa dopo 3 giorni con sintomi significativamente ridotti. Il patch ematico epidurale a circuito chiuso è una procedura sicura ed efficace che è accettata dai Testimoni di Geova.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito "NCBI PubMed", nel mese di Agosto 2007, con i seguenti riferimenti: Masui. 2007 Aug;56(8):953-5. (http://www.ncbi.nlm.nih.gov)
© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net