Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Sanità: Liguria, oltre 400 interventi anno senza trasfusioni



(ANSA) - LA SPEZIA, 18 OTT - "In Italia ogni anno vengono eseguiti oltre diecimila interventi chirurgici senza trasfusioni di sangue su Testimoni di Geova. In Liguria sono oltre 400 l'anno: abbiamo in Italia oltre tremila medici favorevoli ad applicare terapie mediche e chirurgiche alternative, e oltre 560 ospedali disposti a curarli evitando emotrasfusioni". E' il responsabile delle comunicazioni dei Testimoni di Genova per Toscana e Liguria, Massimo Andreani, a rendere noti i dati.

"Al fine di introdurre agevolmente i pazienti Testimoni di Geova nei presidi terapeutici che ne rispettano i principi, sono stati costituiti appositamente 97 presidi sanitari, composti complessivamente da 600 persone qualificate: nel mondo, sono 1535 comitati con oltre 9 mila membri".

Le alternative alle trasfusioni di sangue implicano l'uso di "adeguate strategie cliniche per la gestione dell'emorragia e dell'anemia": si avvalgono di associazioni di farmaci, attrezzature e tecniche medico-chirurgiche atte a ridurre o eliminare il sanguinamento e a stimolare la produzione di sangue del paziente. Ci sono "strumenti chirurgici e tecniche per localizzare e arrestare l'emorragia interna, elettrocauterio, bisturi al laser, a microonde e a ultrasuoni, elettrocoagulatore ad argo, bisturi a raggi gamma, o convesso coagulatore a microonde, convesso emostatico di Shaw, endoscopio, embolizzazione arteriosa, adesivi tessutali, tecniche e strumenti per controllare l'emorragia esterna e lo shock".



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul quotidiano telematico della Giunta Regionale Toscana "Prima Pagina", in data 18 ottobre 2007, rubrica Notiziario Ansa della Toscana (www.primapagina.regione.toscana.it)