Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Si può avere fiducia nella Bibbia?





Accettate una copia della rivista Svegliatevi! del novembre 2007, che sarà distribuita in questa campagna speciale dai Testimoni di Geova, per leggere l'interessante trattazione dei seguenti punti:

La Bibbia è in assoluto il libro più diffuso. Ma come possiamo essere sicuri che il suo messaggio viene da Dio? Esaminate alcune prove di carattere storico, scientifico e di altro genere ancora.

Fidarsi o non fidarsi? - "Non affidatevi a tavole fradice", scrisse il drammaturgo inglese William Shakespeare. Senz'altro prima di salire sulle assi di una barca vorremmo assicurarci che non siano marce.

Un libro davvero unico - "La Bibbia è il libro più diffuso nella storia dell'umanità". - E[size=1]ncarta 2006.[/size]

Perché fidarsi della Bibbia?
1. Validità storica
Sarebbe difficile fidarsi di un libro che contiene imprecisioni. Immaginate che un testo di storia contemporanea dati la seconda guerra mondiale al XIX secolo o che definisca re il presidente degli Stati Uniti. Queste imprecisioni non vi farebbero dubitare dell'affidabilità del libro nella sua interezza?
2. Onestà
La fiducia si basa sull'onestà. Chi ha la reputazione di essere onesto può guadagnarsi la vostra fiducia, ma se vi mente una sola volta può perderla.
3. Coerenza interna
Supponete di chiedere a 40 uomini molto diversi fra loro di scrivere un libro, assegnandone a ciascuno una parte. Questi scrittori però vivono in paesi diversi e non tutti si conoscono tra loro. Alcuni non sanno cosa hanno scritto altri. Con questi presupposti, vi aspettereste un libro coerente?
4. Accuratezza scientifica
Nel nostro tempo la scienza hanno fatto grandi progressi. Teorie obsolete hanno ceduto il passo a nuove concezioni. Idee che un tempo erano inoppugnabili oggi hanno perso ogni credibilità. I libri di scienza hanno bisogno di essere rivisti spesso.
5. Profezie adempiute
Immaginatevi di ascoltare le previsioni del tempo di un meteorologo che ha la reputazione di non sbagliare mai. Se annunciaste pioggia, non vi portereste l'ombrello?

Il punto di vista biblico. Chi è l'autore della Bibbia? - Visto che la Bibbia è stata scritta da uomini, perché si può dire che è la Parola di Dio?

Come ci è pervenuta la Bibbia? - Che la Bibbia sia rimasta intatta fino ad oggi è a dir poco miracoloso. Fu completata più di 1.900 anni fa. Fu scritta su materiali deperibile, come papiro o pergamena, in lingue che pochi parlano oggi. Oltre a questo, uomini di potere, da imperatori a capi religiosi, cercarono disperatamente di eliminare ogni traccia della Bibbia.

L'archeologia conferma la Bibbia? - Leggete come il racconto biblico è stato confermato da reperti archeologici molto interessanti.

Di cosa parla la Bibbia? - La Bibbia ha un tema preciso. Sapete qual'è?

Opinioni infondate o verità? - Sfatiamo cinque opinioni infondate sulla Bibbia.

Possiamo avere fiducia nei consigli della Bibbia? - "Posso fidarmi delle sue parole?" Potreste farvi questa domanda mentre un rivenditore si adopera per convincervi ad acquistare un'automobile usata, oppure mentre ascoltate le promesse di un personaggio politico in campagna elettorale. Non volete sprecare tempo e denaro in prodotti e informazioni di scarso valore.

I giovani chiedono ... Perché seguire le norme della Bibbia? - Scoprite perché per molti ragazzi le norme bibliche hanno grande valore.

Un'indelebile espressione dell'amore di Dio - Perché la Bibbia è molto più di un bel libro?