Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Ristrutturazione Sala del Regno - Haiti



Saluti dalla congregazione di Cayes-Jacmel, Haiti!!

Speriamo che questa lettera vi trovi impegnati a lavorare duramente per Geova e a servirlo nella vostra congregazione, al meglio delle vostre possibilità.

Recentemente siamo stati benedetti nel ricevere l'approvazione da parte della filiale per l'effettuazione di piccoli interventi di ristrutturazione nella Sala del Regno. La nostra piccola congregazione è cresciuta costantemente negli scorsi 3 anni e molti interessati hanno cominciato a venire all'adunanza. Ci ha reso molto felici la notizia della ristrutturazione della sala.



All'inizio è stata necessaria molta preparazione e pianificazione per organizzare i materiali. Ad Haiti il solo reperire materiale da costruzione non è affatto un compito facile, non c'è nulla di simile ad un "home depot" (Catena di distribuzione di materiale edile, bricolage e fai da te). Di fatto, sono stato io a rimediare molti materiali. Sono dovuto andare in motocicletta. Immaginatemi mentre guido sulla motocicletta con una sacca di cemento, un secchio di vernice da 5 galloni (circa 19 Litri) ed una dozzina di barre d'acciao legate sulla parte posteriore della moto. Normalmente questo provocherebbe molte risate (ed una segnalazione alla polizia), ma qui ad Haiti noi chiudiamo un occhio perchè questo per noi è solo il modo naturale di trasportare le cose.

Il progetto ha inizio con la rimozione delle nostre vecchie sedie. Nella sala, avevamo queste sedie "modello teatro" veramente molto vecchie. Erano state imbullonate al pavimento.

Il primo compito era quello di rimuovere le sedie un paio di settimane prima della ristrutturazione perchè la Betel ci avrebbe mandato delle nuove sedie.

Togliere le vecchie sedie è stata una vera avventura perchè non avevamo assolutamente gli strumenti necessari, inoltre non c'era corrente elettrica così abbiamo dovuto lavorare al buio. C'erano una dozzina di fratelli e sorelle di spirito volenteroso che brancolavano nel buio, usando delle vecchie pinze arrugginite ed una chiave inglese per preparare l'arrivo delle nuove sedie.

Le sedie arrivarono dalla Betel il giorno successivo, erano così belle!! Arrivarono da una congregazione appena fuori Toronto e noi siamo stato molto grati per la gentilezza di quella congregazione.





Abbiamo dovuto rompere la pavimentazione della Sala del Regno, poi sistemare tutto a mano (nessun macchinario) per posare il nuovo pavimento. Rimuovere la vecchia pavimentazione è stata un'esperienza sorprendente - solo pochi ragazzi con un martello pneumatico, un paio di picconi ed una carriola.

Siamo riusciti a smantellare l'intera pavimentazione in circa 6 ore. Era evidente che togliere di mezzo il pavimento sarebbe stato il compito più facile.

Dopo di ciò, abbiamo dovuto compattare il terreno con un pesante tronco che aveva un sostegno di 2x4 (circa 60x120 cm) inchiodato ai lati, il tronco veniva sollevato e lasciato cadere sul suolo pigiando la terra. C'era un gruppo di 10 fratelli e sorelle che lavoravano per preparare l'armatura. Tutto era pronto per la gettata del giorno successivo.







E adesso ... la gettata. WOW ! ! Un mucchio di sabbia, un mucchio di ghiaia, saccocce e saccocce di sabbia, e due ragazzi che ci mettevano olio di gomito.

I due ragazzi vengono da noi e ci chiedono di dare loro un po di olio da cucina, dopo di che iniziano a strofinarlo sui loro piedi dicendoci che in quel modo il cemento sarebbe stato tolto più facilmente alla fine della giornata.

Abbiamo detto: Pronti? E ci abbiamo dato dentro. Sabbia, ghiaia, cemento e secchiate d'acqua sono state gettate dappertutto. Questi due due ragazzi dai piedi oliati avevano dei badili ed hanno impastato il cemento a mano. Per tutto il giorno hanno impastato il cemento sotto il cocente sole. Il pavimento è stato posato ed ora abbiamo un bellissimo pavimento in cemento.









C'erano molti altri compiti che i fratelli furono in grado di compiere insieme.

La sala ha un soffitto di latta ondulata, necessitava di antiruggine e di una riverniciata di bianco.

L'interno della sala ricevette un buona tinteggiata di bianco. La facciata della sala è stata dipinta di bianco, sono stati messi dei cornicioni di un bianco sgargiante sul tetto ed abbiamo messo un bellissimo cancello davanti.

Ciò che prima era un edificio modesto e grazioso per il popolo di Geova in cui adorare ora è il più bell'edificio della zona e noi siamo molto orgogliosi di averlo per poter invitare le persone a venire e ad imparare riguardo al Vero Dio.

Per una congregazione che non aveva nemmeno un fratello o una sorella qualificati nel campo delle costruzioni, la nostra Sala del Regno è ora veramente qualcosa di bello da vedere. Rendiamo grazie a Geova per questa casa che lui ci ha aiutato a rinnovare.







Qualcuno vuole un ritaglio di latta?




Ci sono state molte esperienze emozionanti


Per esempio, l'imprenditore che abbiamo assunto per fare il pavimento ci aveva fatto un preventivo. La filiale ci ha chiesto di fare economia risparmiando il più possibile. Così, abbiamo chiesto all'imprenditore se i nostri fratelli potevano dare una mano. Gli abbiamo chiesto, nel caso in cui i fratelli avessero aiutato, se era possibile abbassare il prezzo. Ha risposto di si. Bene, l'imprenditore è stato così sorpreso, non solo dal numero di fratelli E SORELLE che sono venuti ad aiutare, ma anche dalla competenza e dai loro sforzi, che ha abbassato il suo prezzo di più della metà rispetto al preventivo originale, facendoci risparmiare almeno 200$ che siamo stati in grado di mettere a disposizione per altri progetti che stanno per essere realizzati in diversi posti di Haiti. Egli ha anche notato che non avevamo abbastanza sabbia per il lavoro. Ha detto che avremmo potuto dargli i soldi per la sabbia e che poi avrebbe dedotto quell'importo dal prezzo finale, e quella sarebbe stata la sua contribuzione per la nostra Sala del Regno.

Il proprietario di una ferramenta del luogo ha tratto beneficio dalla nostra ristrutturazione (iI materiale trasportato da me e dalla mia motocicletta ne è un esempio). Ha deciso di fare una donazione per i nostri sforzi nella ristrutturazione. Ha rimborsato parte del denaro che noi abbiamo speso presso il suo negozio.

Abbiamo 32 proclamatori nella nostra congregazione, e siamo felici ed orgogliosi di aver avuto 27 dei nostri fratelli e sorelle, come pure un nuovo studente a disposizione per dare una mano in un modo o nell'altro.

Qui ci sono le fotografie di prima e dopo i lavori.













I nostri fratelli e sorelle qui hanno veramente tratto beneficio dalla generosità della fratellanza mondiale. Il Fondo Sale del Regno che è stato istituito per aiutare nella costruzione di Sale del Regno per i fratelli in paesi poveri è stata una benedizione per noi qui e in molti altri paesi. Senza questo programma i fratelli del posto non potevano nemmeno sognarsi di avere un edificio così per adorare Geova.
Noi incoraggiamo tutti a ricordarsi di questa cassetta delle contribuzioni nella loro Sala del Regno, così che i fratelli in paesi poveri possano avere la speranza di adorare Geova in un edificio che merita di portare il suo nome.

Possa Geova benedirti nella tua congregazione, e possa essere la nostra determinazione quella di mantenerci sempre impegnati nell'opera salvifica di dichiarare la Buona Notizia del Regno di Dio.

Con tutto il nostro amore,

Trevor e Andie