Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


USA: I Testimoni di Geova si raduneranno per costruire una nuova Sala del Regno

Di T. S. Hopkins

12 Giugno 2005


New Mexico (USA) – Più di 500 membri dei Testimoni di Geova provenienti da ogni angolo del New Mexico e da tutta la nazione si troveranno insieme per completare i lavori per la costruzione di una nuova Sala del Regno.
Frank Bueno, un anziano di una congregazione locale in lingua spagnola, ha spiegato che ormai erano aumentati di numero al punto che il vecchio luogo di adorazione in Mulberry Avenue era divenuto troppo piccolo.
"Sono stati necessari circa tre mesi di lavoro anticipato per mettere in posa le fondazioni e sistemare il lotto di terreno destinato a parcheggio”, ha raccontato Bueno. "Il resto del lavoro è stato fatto in soli due fine settimana. È un privilegio per tutti coloro che hanno contribuito ai lavori costruire una Sala del Regno”.
Il programma originale prevedeva che la Sala del Regno venisse completata sabato notte in modo da poterci tenere le adunanze già la domenica seguente. Ma il programma non è stato potuto rispettare perché il sistema di condutture della rete fognaria della città non avevano ancora raggiunto la zona del cantiere. La città è stata magnifica", ha detto Bueno. "Un giorno sono rimasti a lavorare per ben 10 ore affinchè potessimo essere collegati”.
Quando sarà completata interamente, i circa 440 metri quadrati della nuova Sala del Regno conterranno, oltre alla Sala come luogo di culto, anche una biblioteca, due stanze destinate a vari scopi ed un appartamento di 75 metri quadrati per i ministri viaggianti in visita.
David Tarin di Las Cruces è uno dei due responsabili del progetto che ha diretto sia gli operai esperti che quelli non qualificati durante i lavori di costruzione.
"Questo è l'ottantesimo progetto che ho fatto", ha detto Tarin. "Abbiamo una grande regione da coprire. Lavoriamo da Raton a Deming, compreso il West Texas, Ruidoso ed Alamogordo". Tarin ha stimato che se il progetto fosse stato svolto da una società di costruzioni, il costo sarebbe ammontato ad almeno un milione di dollari compresi i materiali ed il lavoro. "Il nostro prossimo progetto è a El Paso", ha detto Tarin.
Bueno ha inoltre detto che secondo lui uno dei lavori più pesanti è stato lavorare nella cucina. Tuttavia, più di un operaio della cucina non è stato d’accordo.
"Questa è la quindicesima Sala del Regno in tutta la nazione dove ho lavorato io", ha raccontato Stacy Benaburger di Peñasco. "Appena smettiamo di lavorare si comincia a cucinare. Tutto è fresco. Oggi per esempio abbiamo mangiato peperoncini verdi piccanti, fagioli e riso ed un dessert preparato da un generoso gruppo di donne".
Gli operai si sono seduti sulle balle di fieno per mangiare i loro pasti in un posto coperto da un baldacchino rosso e bianco. Non è stato possibile osservare nel cantiere operai che non erano occupati a lavorare, in quanto si muovevano continuamente da un luogo ad un altro come se fossero uno sciame di api. Ma la costruzione non dovrà essere un lavoro fatto di fretta e male. Piuttosto, è presente un comitato regionale di costruzione composto da professionisti esperti provvisti di tutti i documenti e permessi necessari per la costruzione secondo la regolamentazione dell’OSHA.
"Non sono permessi bambini nel cantiere", ha detto Bueno. "Ed a nessuno è stato consentito prendere parte ai lavori senza le protezioni alla testa necessarie. Non vogliamo violare in nessun modo i codici ed i regolamenti”.
Bueno ha valutato il progetto completo per l’85 per cento il sabato pomeriggio. "Stiamo lavorando velocemente", ha detto Bueno. "La nostra opera più importante è la predicazione missionaria di porta in porta e quello è il nostro principale interesse".



fonte