Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Adrenalectomia laparoscopica conservativa corticale per feocromocitoma bilaterale



Chin E.H., Baril D.T., Weber K.J., Divino C.M.
Dipartimento di Chirurgia, Scuola di Medicina Monte Sinai, 5 E. 98th St, Box 1259, New York, NY, USA, Edward.chin@mountsinai.org




Una donna di 32 anni con l'asma è stata ricoverata per polmonite il 06/2. E' stata sottoposta a TAC del torace la quale ha rivelato la conseguente scoperta di masse adrenali bilaterali. Attraverso ulteriori domande, ammetteva palpitazioni e vampate di calore. Era normotensiva. Le indagini biochimiche sono state significative per le elevate norepinefrina e normetanefrina urinarie, e per il livello delle catecolamine plasmatiche. La scintigrafia con MIBG ha mostrato un assorbimento positivo nella ghiandola adrenale sinistra compatibile con feocromocitoma. Le immagini T2 pesate della RMN, hanno mostrato masse adrenali bilaterali, la sinistra maggiore della destra. Dopo adeguato alfa bloccaggio con fenoxibenzamina, la paziente è stata sottoposta ad adrenalectomia laparoscopica sinistra. La patologia ha rivelato un feocromocitoma di 3.5 cm.

La paziente è stata poi sottoposta ad adrenalectomia destra con risparmio corticale per evitare la completa insufficienza adrenale e la crisi Addisoniana. La scelta dell'operazione è stata fatta rendendosi conto del potenziale incremento emorragico, che è stato ulteriormente complicato dalle credenze della paziente quale Testimone di Geova, che proibiscono le trasfusioni di qualsiasi prodotto del sangue.

In chirurgia, una piccola, ben circoscritta massa è stata trovata nella parte inferiore della ghiandola adrenale destra, ed escissa nella sua interezza. Un test post-intervento di stimolazione dell'ACTH ha mostrato una appropriata risposta cortisolemica. La patologia ha rivelato un feocromocitoma di 1,5 cm, ed il paziente ha recuperato tranquillamente. L'adrenalectomia con risparmio corticale è stata riportata con percentuali di successo del 65-100% nell'evitare la dipendenza da steroidi esogeni. (1,2) Il feocromocitoma bilaterale rimane l'indicazione maggiormente comune. I rischi sia di recidività che di malignità richiedono un controllo per tutta la vita di questi pazienti.




PMID: 18347864 [PubMed - fornito dall'editore]



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito "NCBI PubMed", nel mese di Marzo 2008 con i seguenti riferimenti: Surg Endosc. 2008 Mar 18. [Epub ahead of print] (http://www.ncbi.nlm.nih.gov)

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net