Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Testimoni di Geova: Proselitismo anche fra gli immigrati





Gli organizzatori hanno calcolato che oltre 25.000 persone, testimoni di Geova o simpatizzanti, provenienti dalle province di Brescia, Mantova, Verona e Cremona, affluiranno alla Sala delle Assemblee di Medole (MN) nell'arco di sei fine settimana consecutivi che prevedono una serie di tre giorni durante i quali verrà spiegato come si fa a trovare una guida affidabile per i problemi di oggi.

Anche la comunità di Valsabbia si è organizzata per essere presente a questo evento.

"I Testimoni di Geova sono presenti in Valsabbia da circa 40 anni con nuclei consistenti a Vobarno, Barghe e Ponte Caffaro e parteciperanno in circa trecento" dice Carlo Borra, responsabile della comunità da 20 anni.

"La nostra fede religiosa è nota per l?attività di divulgazione biblica volta a far conoscere i valori di moralità e tolleranza", aggiunge.

"Per raggiungere anche gli immigrati, un gruppo di testimoni italiani locali ha imparato l'albanese ed il francese".

In Italia i Testimoni di Geova sono più di 240.000, quasi 7 milioni in tutto il mondo.

Borra aggiunge che: "L'opera di insegnamento dei principi biblici ha contribuito al pieno recupero di tossicodipendenti, prostitute e delinquenti".

I testimoni di Geova sono convinti anche che i giovani che studiano la Bibbia e si sforzano di applicarne i principi nella vita, possano avere una vita soddisfacente.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito Valle Sabbia News, in data 23 Giugno 2008, rubrica Cultura (www.vallesabbianews.org)