Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Procuratori russi provano ad utilizzare la legge sull’estremismo contro i Testimoni di Geova





YEKATERINBURG, Russia – L’ufficio del procuratore nella città di Asbest sta cercando di strumentalizzare una legge sull’attività estremista alla letteratura dei Testimoni di Geova. Ciò potrebbe portare ad un bando sulla letteratura usata dai Testimoni di Geova e perfino sul loro culto nella regione.

Seguendo uno schema simile nella regione di Rostov, l’ufficio del procuratore ha recentemente presentato un’istanza presso la Corte Regionale di Rostov per sciogliere la locale organizzazione religiosa dei Testimoni di Geova nella città di Taganrog. Il 20 giugno 2008, la corte ha deciso che il caso era ammissibile e che le udienze inizieranno il 10 luglio.

Un rapporto di giugno sul sito Web dell’Ufficio del Procuratore Generale conferma che i funzionari nella città di Asbest hanno effettuato un’investigazione “penale” all’interno dell’attività della locale organizzazione religiosa dei Testimoni di Geova. Il rapporto dichiara, come risultato, che sono state individuate violazioni della legge nel contrastare l’estremismo.

Il procuratore della Città di Asbest V.A. Chukreyev ha confermato che è stata presentata un’istanza che richiede di dichiarare quali evidenze di estremismo la Torre di Guardia ed altra letteratura prodotta dai Testimoni di Geova. Gli argomenti a supporto sono probabilmente basati sulle conclusioni degli studi linguistici e religiosi condotti da esperti delle pubblicazioni dei Testimoni di Geova. Tuttavia, mentre ripetutamente fa riferimento a questi studi di esperti, l’ufficio del procuratore si rifiuta di fornirli ai Testimoni di Geova per un riesame. La posizione dell’ufficio del procuratore è fondamentalmente basata sulla dichiarazione che i Testimoni di Geova credono che solo la loro religione è vera mentre tutte le altre sono false.

Le conclusioni non rivelate sarebbero apparentemente in conflitto con le opinioni di esperti già documentate in Russia, come le seguenti:

“La … letteratura dell’organizzazione religiosa dei Testimoni di Geova non contiene inviti ad un cambiamento violento alle fondamenta dell’ordine costituzionale … o a commettere altri atti illegali”. – Commissione Competente sotto il Ministero della Giustizia della Federazione Russa, 1999.

“Qualsiasi fatto inerente l’incitamento intenzionale all’estremismo religioso o richieste di discriminazione, odio o violenza contro i seguaci di altre religioni non può essere trovato nella letteratura dei Testimoni di Geova”. -Professore Sergei Ivanenko, 2000.

“L’idea dell’esclusività della credenza religiosa è condotta da tutte le religioni senza eccezione”. - Professore Nikolaiordienko.

I Testimoni di Geova hanno più di sette milioni di membri attivi in 236 paesi in tutto il mondo ed oltre 152.000 in Russia. La loro principale pubblicazione – La Torre di Guardia – è la rivista religiosa maggiormente distribuita nel mondo, con una tiratura di oltre 37 milioni di copie in 167 lingue.



Contatto negli U.S.A.: James E. Andrik, telefono +1-(845) 306-0711
Contatto in lingua russa: Yaroslav Sivulski, telefono +7-812-432-95-50



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito ufficiale delle Pubbliche Relazioni dei Testimoni di Geova, www.jw-media.org, in data 11 luglio 2008

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net