Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
Terremoto in Nuova Zelanda: notizie sui Testimoni di GeovaLa Filiale dei Testimoni di Geova in Nuova Zelanda ha informato i fratelli che il Comitato di Soccorso del Disastro, istituito subito dopo il terremoto a Christchurch, ha riscontrato che non risultavano Testimoni di Geova nella lista dei morti accertati, nè fra i dispersi e nemmeno fra i feriti gravi, mentre si è dovuto ricorrere all'ospitalità di fratelli con abitazioni inagibili ed anche alla riparazione di alcune Sale del Regno danneggiate della zona
Morto membro del Corpo Direttivo dei Testimoni di GeovaSabato 4 dicembre 2010, il fratello John E. Barr, membro del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova dal 1977, ha terminato la sua vita terrena all'età di 97 anni lasciando un fulgido esempio di zelo, integrità, fedeltà e tanti ricordi di un uomo che si è speso completamente al servizio di Geova e del Suo popolo
CRISTIANI TESTIMONI DI GEOVA - L'approvazione delle Intese dopo la Finanziaria?Nella conferenza stampa dello scorso 16 novembre, tenuta presso la Sala Stampa del Senato, si è fatto il punto sull'iter delle Intese con i Testimoni di Geova e altre 5 confessioni religiose e indicato come possibile calendarizzazione il periodo successivo all'approvazione della Legge Finanziaria
Il testo della lettera scritta dalla madre di Sarah ScazziIl testo integrale della missiva scritta dalla mano di Concetta Serrano, Testimone di Geova e madre di Sarah Scazzi, indirizzata ai colpevoli della morte di sua figlia che è stata letta ieri sera, martedì 26 ottobre, nella trasmissione "Matrix" su Canale 5
CRISTIANI TESTIMONI DI GEOVA - Nuove Intese: accelerazione dell'iter legislativo?La Commissione Affari Costituzionali del Senato ha approvato il trasferimento alla sede deliberante dei Disegni di Legge recanti approvazione di intese con le seguenti confessioni religiose: Chiesa Apostolica in Italia, Chiesa di Gesù Cristo e dei Santi degli ultimi giorni, Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova, Sacra Arcidiocesi Ortodossa d'Italia ed Esarcato per l'Europa meridionale, Unione Buddhista Italiana e Unione Induista Italiana
La storia si ripeterà? - Domanda ai cittadini russiCampagna speciale dei testimoni di Geova in Russia.
I Testimoni di Geova ad HaitiNotizie ufficiali e "non ufficiali" aggiornate riguardanti la situazione dei Testimoni di Geova ad Haiti.
Testimoni di Geova "le vittime dimenticate"Incrollabili durante il periodo nazista, i testimoni di Geova si dimostrarono determinati nel non piegarsi alla volontà di Hitler e di continuare a fare la volontà di Dio.
Le 18 pubblicazioni definite "estremiste"Segue una raccolta delle 18 pubblicazioni dei testimoni di Geova definite estremiste dalla Corte Suprema Russa ed il parere dei periti giudiziari che le hanno esaminate. Giudicate voi ...
Come potete sopravvivere alla fine del mondo?La redazione Cristiani testimoni di Geova .net è lieta di invitarvi assemblea internazionale dei testimoni di Geova dal tema: "Siate Vigilanti!"
Il terremoto dell'Abruzzo e i testimoni di GeovaIn risposta alle numerose richieste di informazione in merito alla condizione dei testimoni di Geova presenti in Abruzzo, pubblichiamo un resoconto sugli avvenimenti che hanno preceduto e susseguito il terremoto dell'Abruzzo.
"Continuate a fare questo in ricordo di me"Giovedì 9 Aprile 2009, i testimoni di Geova di tutto il mondo ubbidiranno alle parole di Cristo "continuate a far questo in ricordo di me" celebrando dopo il tramonto la commemorazione della sua morte.
Il giorno della Memoria: documento storico dei testimoni di GeovaIn esclusiva, la traduzione in italiano dell'articolo, pubblicato nell'agosto 1934 dalla rivista l'Età d'Oro, contenente la testimonianza redatta dai testimoni di Geova contro le brutalità subite dal regime nazista.
Il giorno della Memoria, per non dimenticareRipercorriamo i tragici avvenimenti che portarono alla fine la vita di centinaia di testimoni di Geova durante il regime fascista, alla scoperta di cosa li rendeva tanto "forti" nonostante le carni deboli e le atroci violenze subite.
L'atmosfera del Natale e le origini di questa festaI Testimoni di Geova di tutto il mondo si distinguono nel periodo di dicembre non celebrando il Natale, ritenuta dalla maggioranza una festa di origine cristiana. Ma cosa dimostra un esame della storia e della Bibbia? La festa del Natale è approvata da Dio?
Vorreste conoscere la verità?Da lunedì 20 ottobre, i testimoni di Geova saranno impegnati per quattro settimane in una campagna speciale mondiale col volantino "Vorreste conoscere la verità?"
Tutta la complessità umana in un GigabyteUn confronto tra la compressione di tipo informatico ed il meccanismo di "compressione" naturale proprio del DNA umano, suscita ammirazione verso il Creatore Geova Dio.
La Commemorazione della morte di GesùUn invito ad essere presenti alla Commemorazione della morte di Gesù che sarà celebrata sabato 22 marzo 2008 dopo il tramonto in tutte le congregazioni dei Testimoni di Geova
Il giorno della Memoria: documento storico dei testimoni di Geova usciti da BuchenwaldIn esclusiva, la traduzione in italiano dell'articolo, pubblicato nel maggio 1945 dalla rivista Consolation, contenente la testimonianza redatta dai Testimoni di Geova appena liberati dal campo di concentramento di Buchenwald
La Bibbia aveva ragioneLe scoperte archeologiche continuano a confermare quanto sostenuto dai Testimoni di Geova sulla veridicità storica della Bibbia
«I re magi? Solo una leggenda»Collage di articoli sul Natale pubblicati da fonti esterne ai Testimoni di Geova
Verità: Semplice o Semplicistica?Il film d'animazione "Ratatouille" con i vari personaggi - il topo Remy, lo chef Gusteau, il critico gastronomico Ego - costituisce lo sfondo particolare di questa metafora molto vivida sui Testimoni di Geova e i sapienti in campo accademico o spirituale
A Medole c'è qualcosa di nuovo!La Sala Assemblea dei Testimoni di Geova a Medole, nella sua sobrietà e funzionalità, evidenzia la bellezza inestimabile e propria del vero cristianesimo all'opera
Si può avere fiducia nella Bibbia?Nel mese di novembre, i Testimoni di Geova faranno una campagna di distribuzione capillare del numero speciale di Svegliatevi! - edizione novembre 2007 - che ha il seguente tema: "Si può avere fiducia nella Bibbia?"
La Cassazione, il sangue e la fede.Il diritto dei Testimoni di Geova di rifiutare le trasfusioni di sangue rientra nel principio della inviolabile libertà personale sancita dall'art. 13 della Costituzione e la relativa manifestazione di volontà, garantita dagli artt. 32-34 del Codice di Deontologia Medica. Quali considerazioni giuridiche possono scaturire dal recente pronunciamento della Corte di Cassazione, in merito al mancato risarcimento di un paziente Testimone di Geova trasfuso coattivamente?
Tavoletta babilonese conferma storia biblicaI Testimoni di Geova hanno assoluta fiducia nella Bibbia quale Parola di Dio, ritenendola non solo un testo di fede ma anche un racconto di valore storico preciso; quanto rinvenuto in una tavoletta d'argilla (risalente al 595 a.C.) in cui è inciso, a caratteri cuneiformi, il nome di un funzionario al servizio del re babilonese Nabucodonosor citato nel 39° capitolo del libro di Geremia, è una notevole dimostrazione dell'accuratezza del racconto biblico
Le Assemblee di Distretto 2007 dei Testimoni di GeovaDal giugno 2007, attraverso un volantino, i Testimoni di Geova hanno iniziato una campagna di inviti all'Assemblea di Distretto 2007 dal tema "Seguiamo il Cristo!". Siete tutti invitati ad essere presenti!
La Commemorazione della morte del nostro Signore Gesù.Dal 17/3/2007, attraverso un volantino speciale, i Testimoni di Geova iniziano una estesa campagna di inviti alla Commemorazione della morte di Gesù che si terrà lunedì 2 aprile 2007 in tutte le congregazioni. Siete invitati!
La sentenza della Cassazione su un caso di Testimone di Geova trasfuso.Le perplessità sulla sentenza della Corte di Cassazione n° 4211 del 21 febbraio 2007 in merito ad un caso di Testimone di Geova adulto trasfuso contro la Sua volontà.
Il Giorno della Memoria: per non dimenticareNon si cancella il passato ... chi non conosce la storia sarà costretto a riviverla. C’è quindi un “tempo” per ricordare. I Testimoni di Geova furono neutrali (oggi come allora) negli affari militari e politici interni alle nazioni. Per questo furono imprigionati, torturati e uccisi nei campi di sterminio negli oscuri anni dell'Olocausto.
Presto il creazionismo insegnato nelle scuole inglesiL'annuncio dell'inserimento dell'Intelligent Design nel programma scolastico inglese suscita curiosità e riflessione in quanto questa novità rivelerebbe che l'evoluzionismo, nella patria di Darwin, sta perdendo il monopolio nell'insegnamente scolastico.
Natale: cosa c'è sotto la stellaUn articolo del giornale "L'Avvenire" espone la storia degli elementi tradizionali del Natale come la data, la grotta, la stella e i Magi.
La traduzione di Giovanni 1:1: la Testimonianza CoptaIl vangelo copto conferma la corretta traduzione di Giovanni 1:1 da parte della Bibbia usata dai Testimoni di Geova, la Traduzione del Nuovo Mondo.
CopyrightEdificante metafora riguardante il "motivo" della vita, sulla sofferenza umana e sulla possibilità di vivere in "armonia" con l'universo, interpretando la propria parte in "accordo" con le indicazioni Divine!
Le origini tutt’altro che cristiane di HalloweenDa alcuni anni in molte città italiane è consuetudine vedere vetrine dei negozi o dei supermercati riempirsi di zucche, scheletri e ragnatele, come pure bambini andare in giro vestiti da fantasmi, mostri e streghe. Qual è l'origine di Halloween, ed in che modo ci riguarda?
Lettera aperta ad un ateoIn questa lettera aperta vengono esposte alcune riflessioni intorno all'espressione "credo solo a ciò che vede e che tocco", frase utilizzata spesso dagli atei per motivare la negazione dell'esistenza del Creatore Geova Dio.
Nome di Dio: usare la forma "Geova" è ragionevole?I Testimoni di Geova sono noti in tutto il mondo perchè insegnano che Dio ha un nome personale riportato circa 7.000 volte nella Bibbia. Considerato il fatto che l'esatta pronuncia del Tetragramma è andata perduta, viene usata la forma convenzionale "Geova" nota al lettore italiano. Si può considerare ragionevole usare la forma Geova come associazione nominativa di Dio?
La data più importante della storiaIn 1° Corinti 11:26 l'apostolo Paolo scrisse: "Poiché ogni volta che mangiate questo pane e bevete questo calice, continuate a proclamare la morte del Signore, finché egli arrivi". Tutti i Testimoni di Geova attendono ansiosamente l'arrivo del Signore, ma fino ad allora è necessario "proclamare" la morte di Gesù. Di seguito, vi è un invito a partecipare a questo evento indimenticabile a cui sarete benvenuti.
Richiesta spiegazioni su Esodo 3:14Spesso il modo di tradurre di alcune versioni bibliche è condizionato da un certo pregiudizio dottrinale senza una vera e propria ragione filologica-lessicale. Lo scambio epistolare, realmente avvenuto, tra un Testimone di Geova ed il curatore di una nota interlineare, fa luce sulla questione della traduzione di Esodo 3:14. [Per rispetto della privacy, i nomi sono stati cambiati in “curatore” riferendosi al destinatario dell’interlineare e “lettore” al posto del Testimone di Geova che richiedeva spiegazioni, sostituendo le località di identificazione con asterischi]
Questione croce o palo: Lettera aperta al GRISI Testimoni di Geova non considerano dottrinalmente importante lo strumento di morte del Signore Gesù, bensì la sua morte in sacrificio. Tuttavia, vista la disinformazione operata da esponenti del GRIS, la lettera aperta risponderà sulla questione mostrando perchè i Testimoni di Geova ritengano più probabile la crux simplex rispetto alla croce a due bracci.
I Testimoni di Geova e la tutela dei bambiniQual è il comportamento adottato dai Testimoni di Geova in caso di pedofilia di un membro della congregazione? L'articolo è la risposta ufficiale del Reparto Informazioni Pubbliche dei Testimoni di Geova di fronte alle accuse diffamatorie di alcuni ex-Testimoni di Geova.
Lo sapevate che...?Verità bibliche in pillole.
La Trinità esiste veramente?I testimoni di Geova sostengono fin dagli albori che il dogma della trinità sia un insegnamento non scritturale. Per la cristianità, esso è fondamentale per essere definiti cristiani. Nell'unico e solo vero Dio esistono davvero tre ipostasi (persone divine)?
“Siete contro lo Stato”L'atteggiamento dei Testimoni di Geova verso la politica costituisce un pericolo ed una minaccia per i governi? L'articolo confronterà, attraverso un esame storico-biblico, la posizione assunta nelle questioni politiche dai primi cristiani e dai cristiani moderni, i Testimoni di Geova.
Gli orfani di DioL'agghiacciante morte di Desirée Piovanelli, una giovane Testimone di Geova, vista attraverso gli occhi riflessivi del giornalista italo-australiano Umberto Polizzi.
Un giorno SpecialeI Testimoni di Geova celebrano ogni anno la Commemorazione della morte di Gesù. E' una celebrazione istituita da Gesù stesso quando disse agli apostoli: "Fate questo in ricordo di me". Quali sono i sentimenti e le emozioni che quel giorno può provocare in un Testimone di Geova? Nell'articolo, il giornalista italo-austrialiano Polizzi, espone le reazioni emotivo-situazionali legate alla drammatica importanza che si cela dietro l'evento commemorativo.
Il valore della memoria nel Giorno della MemoriaIl 27 gennaio 2006 ricorre il 61° anniversario dall'ingresso delle truppe russe ad Auschwitz. In questa circostanza viene giustamente ricordato il dramma dell'Olocausto in seguito al quale milioni di ebrei furono sterminati. Ma accanto a questa tragedia di gravi proporzioni, se ne è consumata un'altra riguardante i Testimoni di Geova. Essi furono i primi a inaugurare i campi di concentramento e migliaia d'essi persero la vita. Nell'articolo, un nostro collaboratore traccia un memorandum storico per ricordare i nostri fratelli che non rinnegarono la loro fede divenendo così vittime della strategia nazista. Come promesso da Gesù in Giovanni 5:28, 29 possiamo essere certi che, essendo nella memoria del nostro Dio Geova, essi potranno essere risuscitati e ricompensati per la loro maestosa lealtà al nostro Creatore.
Grammatica greca per Giovanni 1:1La Traduzione del Nuovo Mondo è molto criticata dai sostenitori della trinità per il modo in cui traduce Giovanni 1:1. Si insinua che questa traduzione non tenga affatto conto della grammatica greca (la regola di Colwell) per una supposta interferenza teologica dei suoi traduttori. La Traduzione del Nuovo Mondo ha davvero operato una scelta traduttiva inaccettabile? L'articolo allegato "Grammatica greca per Giovanni 1:1" espone il punto di vista degli editori della New Simplified Bible (NSB) in merito alla traduzione di questo versetto.
607 a.E.V.: La Bibbia contro la cronologia tradizionaleI Testimoni di Geova seguono l'esempio del loro unico Condottiero, Gesù Cristo, il quale rivolgendosi in preghiera al Padre, Geova Dio, proferì le seguenti parole: "la tua parola è verità" (Giovanni 17:17). E' perciò un dovere cristiano difendere la Bibbia quale Parola di Verità e i Testimoni di Geova seguono coerentemente questo criterio quando si tratta di valutare eventuali discrepanze tra la cronologia tradizionale e le profezie e/o genealogie bibliche. L'articolo "La Bibbia contro la cronologia tradizionale" si soffermerà sulla questione dei 70 anni d'esilio babilonese degli ebrei iniziato nel 607 a.E.V., come sostenuto dai Testimoni di Geova secondo le indicazioni della cronologia biblica.
La storia dei Testimoni di Geova in Italia dal 1891 al 1945Una grande e accurata ricerca volta a riscoprire, fin dai primi passi, la storia dei testimoni di Geova in Italia dal 1891 al 1945.
Anima: Traduzione e significatoLa versione biblica usata dai Testimoni di Geova, la Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture, traduce sempre "anima" i sostantivi originali "nephesh" e "psukhè". E' corretto questo modus operandi? L'articolo "Anima: Traduzione e significato" fornirà elementi utili di risposta.
Charles Taze RussellIl ricordo di Charles Taze Russell, il quale impiegò tutta la sua vita nello studio delle Scritture e nella ricerca della verità biblica, a circa 90 anni dalla sua morte.
L'infondatezza di un'accusa: I Testimoni di Geova sono una setta?I Testimoni di Geova costituiscono una pericolosa setta? Questa accusa è stata proposta dallo studio governativo francese nel panorama settario nazionale. L'articolo mostrerà come in Francia, attraverso una serie di sentenze giuridiche, si sia arrivati ad una obiettiva definizione della confessione religiosa.
Lettera aperta a Vladimir PutinDi seguito riportiamo la traduzione della lettera aperta di Aaron Rhodes, Direttore Esecutivo dell'Helsinki Federation for Human Rights (IHF) a Vladimir Putin, Presidente della Federazione Russa, in relazione alla recente decisione della Corte della città di Mosca di vietare l'opera dei Testimoni di Geova a Mosca.
La struttura teocratica dell’organizzazionePerchè utilizzare la metafora della "Piramide rovesciata" per descrivere l’organizzazione dei testimoni di Geova?